Logo di Truccatrice Catherina Makeup Artist
Make-up: 10 Consigli utili 2017

SOS Make-up: 10 Consigli utili 2017

Share

SOS Make-up: 10 Consigli Utili

Ogni donna vorrebbe essere sempre perfettamente curata: dai capelli all’outfit, dalle scarpe agli accessori. Ma, più di ogni altra cosa, ogni donna si affida al make-up per nascondere la stanchezza, qualche piccola imperfezione, per valorizzare i propri tratti e i propri colori. Per sentirsi ancora più bella, anche dopo una giornata di lavoro o una settimana pesante. Non a tutte, però, riesce facile truccarsi come si deve. C’è chi sbaglia colore del fondotinta, chi proprio non riesce ad evitare quel fastidioso rossetto sui denti, chi incontra difficoltà con l’eyeliner. E allora ecco alcuni consigli preziosi per ogni donna che voglia valorizzarsi, che voglia presentarsi sempre al meglio in qualunque circostanza e a qualunque evento, senza dover ricorrere a costosi professionisti e avendo la libertà di decidere come e quando truccarsi. Una libertà non da poco, considerando che, spesso, il risultato del nostro make-up può condizionare la riuscita della nostra serata.

Il viso

La base del trucco è la più difficile da gestire: si rischia infatti di utilizzare colori troppo lontani dalla nostra carnagione, col risultato di una pelle visibilmente fake che stona col resto del corpo. La prima cosa da tener presente è la tonalità naturale della propria pelle. Non si può prescindere da questo. E trovare poi dei prodotti e dei colori che ben si integrino con essa. Un altro problema molto comune è quello che affligge le donne che hanno una pelle grassa: questo comporta fastidiosi inestetismi e un colorito poco uniforme. Per ovviare questo problema, un consiglio è quello di applicare la cipria – a base di silica – prima del fondotinta. In questo modo il trucco resterà fresco tutto il giorno e la pelle risulterà meno oleosa. Bisogna sempre ricordare di focalizzare l’attenzione sul famoso punto ”T”: fronte, naso e mento, che sono i punti in cui la pelle è maggiormente oleosa. Quanto al blush, ricordate di applicarlo solo sugli zigomi (o avrete un effetto imbarazzante) e, come molti consigliano, questo prodotto andrebbe applicato ancor prima del fondotinta per un effetto più naturale.

Occhi

Attente a non esagerare: a volte si rischia di utilizzare colori che fanno tutt’altro che valorizzare il nostro sguardo. Per non sbagliare, l’eyeliner è sempre la scelta giusta. Una matita kajal nera per tracciare la linea e un mascara volumizzante, da applicare su tutta la superficie delle ciglia superiori e inferiori, per intensificare lo sguardo. Per le più temerarie, l’effetto “smoking” con colori scuri è un passepartout per eventi di ogni tipo e a in qualunque momento della giornata. Quanto agli ombretti, che si prediligano colori caldi o freddi (e occhio qui al colore del proprio incarnato, per meglio scegliere le tonalità dell’ombretto), la cosa importante è evitare ogni eccesso. Mai utilizzare più di due ombretti (che sono in realtà anche troppi) e ricordatevi di sfumarli, per evitare una palpebra troppo piena e un effetto “piatto”.

Labbra

Le labbra sono una delle parti del corpo più seducenti in assoluto. Il loro colore può fare la differenza e molte persone amano usare il rossetto anche quando non usano altri trucchi. Il nemico di ogni donna è il rossetto… sui denti! Per evitare questo fastidiosissimo inconveniente, è possibile utilizzare un fazzoletto – che va riposto tra le labbra – per eliminare il prodotto in eccesso; un dito, che ha lo stesso effetto del fazzoletto ma è meno igienico; vaselina sui denti, per evitare che il rossetto vi si appiccichi sopra. Perché il rossetto duri più a lungo, è importante evitare di applicare del burro cacao in precedenza o del lucidalabbra dopo. In entrambi i casi il rossetto andrà via molto più facilmente. All’opposto, cipria e correttore sono ottimi per fissarlo e per ottenere un effetto di lunga durata.

 

Lasci un commento